usa-1249880_1920

Dott.sa Claudia Cinquegrana

A casa non ero grassa, ma fuori si. Più di 20 anni fa, avendo molti ma molti kg in più, mi sono rivolta ad una nutrizionista. Fatta la prima visita la dottoressa (che distava 20 km da casa) mi disse che sarei dovuta tornare 10 giorni dopo per ritirare la dieta. Rimasi stupita e dissi fra me e me: tutto sto tempo? e che sarà mai, deve scrivere quattro cose...!!! Quando ho ricevuto la dieta ho capito che il tempo era necessario per : mantenere e migliorare il mio stato di salute; aiutarmi a dimagrire in modo salutare e senza rovinare i miei equilibri; assecondare i miei gusti; preparare un piano alimentare che potessi usare sempre sia per studiare, sia lavorare, nelle feste, durante le ferie... ricevere un piano PERSONALIZZATO, che fosse davvero mio e per me. Per cui concludo i miei esami e prendo la Laurea Magistrale in Scienze Biologiche della Federico II. Da subito ho approfondito il settore alimentare e della nutrizione, ho iniziato corsi di perfezionamento, formazione, approfondimento sull'alimentazione, la fisiologia e l'integrazione. E così del mio problema ne ho fatto un lavoro e ho aperto lo studio nel 2009 iniziando a provare su di me quello che poi sarebbe diventato il mio metodo. Il fatto di essere stata per un lungo periodo dall'altra parte della scrivania, conoscere nel dettaglio l'ansia del pesarsi, il desiderio di vedere la lancetta scendere e le circonferenze diminuire, mi ha aiutato tantissimo a capire le persone che si fidano e affidano a me! Aspettare 10 giorni per ogni cambio dieta e andarlo a ritirare a 20km di distanza mi ha fatto capire l'importanza di quel lavoro che OGGI è il MIO. La fortuna oggi è avere Whatsapp, Facebook, le mail, per cui i giorni da aspettare non sono 10, ma non avere fretta e non darmene, sicuramente è un vantaggio per tutti. Amo il mio lavoro e per questo DEVO farlo BENE anzi BENISSIMO !!! Per cui eccomi oggi a distanza di molti anni, di esperienze positive e negative, di cadute e di rialzi, di soddisfazioni e gioie, a gestire Studio AlBeS in un settore che mi piace molto: allergie, intolleranze e dieta pro-attiva e antinfiammatoria. Grazie all'equipe con cui collaboro e ai miei pazienti oggi sono qui e continuo la mia formazione e informazione per essere sempre sul pezzo e garantire sempre il meglio.

Dott.sa Marianna Mollo

Laurea magistrale in scienze biologiche alla Federico II, abilitata all’esercizio professionale e regolarmente iscritta all'ordine nazionale dei biologi con numero AA­ 061425 La passione per la nutrizione non è stato il mio primo amore infatti, dopo aver conseguito un master con lode in "Bonifiche di siti contaminati" e lavorato per anni in ambienti poco salubri dal punto di vista ambientale – discariche e impianti di depurazione- la curiosità e l' esigenza di conoscere più nello specifico cosa realmente portiamo in tavola mi ha avvicinato al mondo del cibo. Di qui la scelta, dopo corsi di specializzazione, di occuparmi di cibo e di benessere. Mi sono non presto ritrovata e riscoperta mamma nutrizionista, ho una piccola peste di 5 anni che anima le mie giornate anche in cucina, insieme ci divertiamo a preparare e sperimentare piatti colorati e fantasiosi che felicemente gustiamo. Step successivo dettato dall'esigenza di proporre a tavola nutrienti e pietanze adatte ai bambini mi ha portato a formarmi in NUTRIZIONE PEDIATRICA dal divezzamento all età adolescenziale in tutti i suoi aspetti nutrizionali e comportamentali. La collaborazione con uno studio professionale multidisciplinare -allergia- dermatologia e fisoterapia - mi ha portato ad approfondire le mia conoscenze anche nel settore delle medicina funzionale con particolare attenzione alle PROBLEMATICA ALLERGOLOGICHE – INTOLLERANZE ALIMENTARI, ALLERGIE – dermatiti – orticarie - ltp - istamina e nichel - problematiche intestinali e celiachia In ultima battuta ma solo per ordine di formazione, grazie alla Scuola di Nutrizione Salernitana ho seguito un PERCORSO RIVOLTO SOPRATTUTTO ALLA DONNA DI SUPPORTO E ACCOMPAGNAMENTO IN TUTTE LE SUE FASI – gravidanza, allattamento, fertilità, problematiche ormonali, malattie autoimmuni , menopausa. La prevenzione primaria si può fare solo cambiando gli stili di vita.

Quanta strada abbiamo fatto e quanta ancora ne faremo